sabato 26 maggio 2012

Buona musica in miniatura

Tempo fa avevo già provato a costruire un clavicembalo in miniatura, ma purtroppo era riuscito un po' delicato, ed ora si sta rompendo tutto. Ho provato a rifarne un'altro, più accurato e più robusto e questo è il risultato





Si tratta di un clavicembalo di modello Italiano con una sola tastiera ed una coda piuttosto lunga.

Ho ricavato le proporzioni nelle misure dal mio clavicembalo (quello vero), che però purtroppo non è decorato, è solo dipinto di un colore che si trova tra il bordeaux e il rosa... allora ho riversato la mia frustrazione sul cembalo mini e così l'ho riempito di decorazioni :-).
Il colore esterno è verde oro. I lati presentano delle cornici un po' più scure e qualche decorazione. Il coperchio ha un maestoso dipinto tipicamente barocco.






La tavola armonica è riccamente decorata con motivi arabescati, e presenta un motto in latino (tipico): CURARUM LEVAMEN, sollievo degli affanni, riferito alla musica, che riesce a curare ogni male dell'anima. 
Anche la barra che copre i saltarelli (cuore della meccanica a corde pizzicate del clavicembalo), è decorata e presenta la firma del costruttore: M. FECIT eheh




Mi sono "solo" divertita un mondo a farlo...che ne dite? Fa parte di un progettino un po' più ampio che coinvolge le mie amiche musiciste e appassionate di musica barocca, ma come al solito chissà quando lo finirò!

Voglio dare il benvenuto a

Loredana
Valentina
Sara
Sante
                                                 
Grazie per i vostri bellissimi commenti!
a presto
Milena

18 commenti:

luisa ha detto...

Milena sei un mito!!!! Non solo suoni il clavicembalo..... ne hai riprodotto uno meravigliosamente bene!!!! E' bellissimo, ha dei colori e dei decori fantastici!!!!

cockerina ha detto...

Milena, ma è straordinario!! oltre al fatto che sei riuscita nell'impresa, pure il fatto che lo suoni nella realtà!!! chissà che bella musica, che poi hai ragione, è la cura per tutti i mali!! :))
grazie per il benvenuto, è un piacere visitare il tuo blog!!
baci
Caterina

MelyMel ha detto...

Quanti ricordi riaffiorano nella mia mente...e nel mio cuore...
Io avevo un pianoforte dei primi del '900 forse se non ricordo male era del 1901, meraviglioso, il suono che emanava era così soave che se chiudo gli occhi mi sembra di sentirlo ancora. Purtroppo l'ho dato via quando non ho potuto più suonarlo, il mio dolore era così grande che non volevo più vederlo, ma adesso mi sono pentita di quella scelta.
La tua riproduzione è eccellente, belli i colori e le rifiniture, vediamo....ssssss...si ecco.... riesco a sentire qualche nota!!!
Bravissima Milena, complimenti!
Un bacio
Mely

Ilona ha detto...

Ciao Milena! This is a fantastic harpsichord! You painted it in beautiful colors. Unfortunally I am not familiar with the sound of this instrument. I only know it is an ancient musical instrument. Great work!
Un abbraccio e un bacio, Ilona

Fabiola ha detto...

Un capolavoro! E' anche originale con tutte queste raffinate creazioni che lo rendono unico. Suona davvero?
Aspetto di vedere il contesto in cui lo inserirai.
Ciao Faby

Rosamargarita ha detto...

Es una preciosidad de clavicordio.
La pintura es artística.
Gracias por la bienvenida
Un abrazo

Sanne ha detto...

Oh, this is magnifico!!! I love it. Hugs Sanne

Kikka ha detto...

Wow what a masterpiece! Congrats!
Hugs Kikka
(Thanks for the wellcoming :) )

mijbil ha detto...

Davvero impressionante (oltre che originalissimo). Complimenti! :)

Eleonora ha detto...

Ma è una meraviglia!!! Vorrei tanto riprodurre un pianoforte in miniatura per mia figlia che ha iniziato a suonarlo da un anno....ma non saprei nemmeno da che parte farmi! Complimenti!!!

Gabriele ha detto...

Ciao Milena,
alla fine ti siamo passati a trovare. Le cose che fai sono bellissime, complimenti. Spero che ci rivedremo presto!
Auguri
Gabriele e Federica
eleirbag89@hotmail.com

rosanna ha detto...

Ciao Milena, finalmente trovo il tuo blog.
Sarai a Parigi ? ci vediamo lì :o))
Però dovrai riconoscermi tu... non penso che tu sia la Masina ;o)
A presto, Rosanna

Plushpussycat ha detto...

Beautiful mini work! I love your blog--I'm so glad I found it today! Jennifer

rosanna ha detto...

La Masina era un'attrice e la moglie di Fellini e la foto sul tuo profilo sembra proprio la sua.
Ci vediamo a Parigi ma quest'anno non espongo per cui ci dovremo cercare :o)
Buona serata, Rosanna

Ascension ha detto...

Un fantastico y original trabajo, enhorabuena.
besitos ascension

Susanna Zanchi ha detto...

favoloso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ho dedotto che lo sai anche suonare!da parte mia so strapazzare un po' la chitarra che bel duetto potremmo fare!ciao!

Mari@-Il Cucchiaino Magico ha detto...

Hai fatto un lavoro stupendo!!! Scusami del ritardo nel ringraziarti per il benvenuto. Solo ora riesco a leggere i blog amici anche se non spesso quanto vorrei. Baci

Elena Fusari ha detto...

Accipicchia, solo curiosando nel suo blog ho potuto notarlo meglio. Nelle foto del salone, relegato in fondo alla stanza, non avevo capito che era così particolareggiato. Ha fatto davvero un lavoro straordinario, un tripudio di pazienza. Non so se è più eccezionale lei o questa mini opera d'arte.